Sono iniziati ieri a Trento i lavori del IV Forum Nazionale dei Giovani Soci del Credito Cooperativo “#cisiamo Europa”, che si tiene dall11 al 13 luglio. Presenti 30 realtà del Credito Cooperativo che hanno fondato gruppi di giovani soci, tra cui la Banca Monte Pruno e, quindi, l’Associazione Monte Pruno Giovani con Antonio Mastrandrea e Giuseppe Nese.

L’appuntamento rappresenta un importante momento di crescita e formazione, che trae spunto dalle forti esperienze cooperative presenti in Trentino. Il Forum si è aperto presso la Sala della Cooperazione della Federazione Trentina della Cooperazione a Trento e proseguirà a Rovereto, Taio e Mezzocorona. Tra i presenti anche il Presidente di Federcasse Alessandro Azzi, il Direttore Generale di Federcasse Sergio Gatti, il Presidente della Federazione Trentina della Cooperazione Diego Schelfi, il Direttore della Federazione Trentina della Cooperazione Carlo Dellasega e il parlamentare europeo Herbert Dorfmann.

banca monte pruno forum giovani sociIl IV Forum dei Giovani Soci– ha dichiarato Antonio Mastrandrea – mette al centro delle sue attività i temi del lavoro e della cooperazione. Vivere il credito cooperativo, conoscendo e studiano l’esperienza della cooperazione trentina, rappresenta quanto di meglio si possa esprimere a livello nazionale. È un esempio da seguire con attenzione ed ambizione, traendo spunti interessanti ed appropriati per poter ottimizzare il proprio lavoro e la propria esperienza di giovane dipendente di una banca di credito cooperativo con lo sguardo anche verso l’Europa“.

Infine, un messaggio tratto dal Forum che può essere calato perfettamente nelle strategie operative della Banca Monte Pruno verso il proprio territorio di competenza: il vero appeal della nostra Comunità è la combinazione di fattori come il territorio, la storia, la cultura, il paesaggio e la cooperazione; se si inizia a sottrarre parti di questa identità, abbiamo già perso” conclude Mastrandrea. 

– redazione –


 

Commenti chiusi