Banca Monte Pruno a sostegno della Sanità. Donato un microscopio al Centro Raccolta Sangue di Polla



































Ancora un’importante donazione da parte della Banca Monte Pruno all’ospedale “Luigi Curto” di Polla che ancora una volta si mostra particolarmente vicina ai pazienti e sensibile alle esigenze della Sanità nel Vallo di Diano.

L’istituto di credito cooperativo diretto da Michele Albanese, infatti, ha deciso di donare un microscopio biologico con sistema digitale da destinare all‘Unità Operativa di Raccolta Sangue del presidio ospedaliero di Polla.

Il microscopio sostituirà l’apparecchio ormai obsoleto attualmente in dotazione nel reparto diretto dal dottore Carmine Oricchio.







Un gesto concreto che evidenzia la volontà di stare dalla parte di chi si trova in difficoltà e offrire supporto a diverse realtà sociali.

“Vogliamo sottolineare – ha dichiarato il Direttore Generale della Banca Monte Pruno Michele Albanesela vicinanza del nostro istituto di credito ai cittadini attraverso gesti che favoriscano lo sviluppo della Sanità nel nostro territorio di competenza. In un periodo in cui la Sanità è oggetto di tagli e carenze, siamo felici di poter contribuire al miglioramento dei servizi”.

La Banca Monte Pruno, occorre ricordare, qualche settimana fa ha donato 5 televisori di cui 4 installati all’interno dell’Unità Operativa di Oculistica e uno nell’Unità Operativa di Pediatria.

Nei mesi scorsi, inoltre, sono stati donati 7 televisori al reparto di Urologia e due letti elettrici con schermi multiparametrici al reparto di Neurologia.

La Fondazione Monte Pruno ha offerto i lavori della nuova Cappella dell’ospedale intitolata a Nostra Signora di Lujàn, inaugurata nello scorso mese di aprile.

– Claudia Monaco –





































Un commento

  1. Michele Falabella says:

    Gesto di estrema signorilità che distingue in modo veramente encoòiabile l’Istituto di Credito Monte Pruno e tutto il suo enturage che più volte ha collaborato che le istituzione a scopi benefici.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*