Per l’imminente estate Sodalis CSV Salerno avvia tre servizi di animazione territoriale dedicati ai bambini, adolescenti e comunità locali. Le iniziative, con un investimento economico superiore ai 100mila euro, sono volte a potenziare ed accrescere l’azione del volontariato.

Per i minori ripartono i “Campi di Volontariato” da realizzare nei comuni di riferimento delle organizzazioni coinvolte. Le associazioni possono manifestare il loro interesse compilando il form online entro il 28 maggio. Le organizzazioni che aderiranno all’attività usufruiranno anche di un percorso formativo ad hoc incentrato su normativa anti-contagio, relazione educativa con i destinatari e metodologie per favorire la partecipazione attiva.

Ai campi si affiancano altre due attività: “Riabitare i Luoghi” e “Micro Azioni Partecipate 2021″.

L’iniziativa “Riabitare i luoghi” chiama all’appello gli enti del Terzo settore (ETS) della provincia di Salerno per sviluppare insieme al CSV iniziative, attività, incontri ed esperienze di animazione sociale tese ad aiutare i territori a rinascere, favorendo aggregazione e socializzazione. L’obiettivo è restituire energia e partecipazione a strade, quartieri e piazze, utilizzando arte e cultura per creare occasioni di svago, senza dimenticare chi vive situazioni di disagio economico e sociale, promuovendo la cultura della solidarietà e del volontariato.

Con “Micro Azioni Partecipate 2021”, alla sua settima edizione, si chiede agli ETS di impegnarsi in un percorso più lungo per promuovere percorsi di solidarietà e di cittadinanza attiva.

Le associazioni possono partecipare ad una delle due iniziative compilando il form online e i relativi documenti richiesti. Per entrambi i servizi la scadenza è l’11 giugno, entro le ore 13.30.

I regolamenti sono presenti sul sito del CSV di Salerno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*