Poteva avere conseguenze peggiori quanto commesso a Battipaglia da un giovane che ha sparato piombini contro tre ragazze ferendole al volto e sul corpo.

Si tratta di un 20enne del posto che venerdì sera è stato fermato dai Carabinieri alla guida di un’Audi e denunciato per lesioni. Nell’auto vi era una pistola Beretta di libera vendita che è stata sequestrata.

In via Roma, in via Serroni e in via Domodossola il giovane, nei giorni precedenti, aveva colpito le ragazze con i piombini. Le vittime, ferite per fortuna in modo lieve, hanno raccontato quanto accaduto ai Carabinieri della locale Compagnia, guidati dal Maggiore Vitantonio Sisto, che hanno avviato le indagini e individuato il responsabile.








La pistola è stata sequestrata e le ragazze hanno riconosciuto il 20enne che prima le avvicinava con l’auto e poi sparava. Pare che tra lui e le donne colpite non ci fosse alcun rapporto di conoscenza.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*