Un progetto unico in Europa parte da Polla, precisamente dalla storica ditta “Autolinee Curcio”. Si tratta dell’iniziativa “Moving Saving Life- Sicurezza in Movimento” . Si terrà venerdì 18 Luglio la presentazione del primo bus cardioprotetto, un evento di natura eccezionale, realizzato in collaborazione con la Banca Monte Pruno e con il patrocinio delle Regioni Campania e Basilicata.

Ogni autobus cardioprotetto è dotato di un defibrillatore semiautomatico, con placche sia per adulti che pediatriche. Tutti i 48 conducenti, in forza alle Autolinee Curcio, sono abilitati all’uso di tale dispositivo con brevetto da esecutore BLS- D.

– Annachiara Di Flora –

 


Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*