Arriva l’autovelox sul tratto della ex SS 19 che attraversa il piccolo comune del Tanagro. La decisione di ricorrere all’utilizzo dell’apparecchiatura elettronica per il controllo della velocità è stata adottata nell’ultima seduta del consiglio comunale che si è tenuta martedì 9 settembre.

La decisione è stata adottata perché “con la chiusura della Basentana – si legge nella delibera del consiglio comunale – si avranno grossi problemi di traffico nel territorio di Auletta. La Strada Regionale ex SS 19 ter, rappresenta l’unico percorso alternativo all’autostrada A/3 (SA-RC) nel collegamento del tratto tra gli svincoli di Sicignano degli  Alburni e Polla, nonché il più valido percorso alternativo al raccordo Sicignano degli  Alburni-Potenza, soprattutto in occasione della esecuzione di lavori o di chiusure del  tratto autostradale per emergenze; il maggior afflusso di veicoli e di mezzi pesanti articolati sull’arteria della ex SS  19 ter può costituire fonte di alto rischio per l’incolumità pubblica, essendo una strada  piena di dossi e avvallamenti molto pericolosi”.

Nel corso della discussione il sindaco ha proposto di installare gli autovelox anche in altre zone del Comune. La delibera è stata approvata dalla sola maggioranza si sono invece astenuti i consiglieri di opposizione Cocozza, Gagliardi e Caggiano.

– Erminio Cioffi –


Un commento

  1. Siamo al dilettantismo puro. Evidentemente l’Amminstrazione Comunale ha dimenticato la vicenda giudiziaria, ancora in essere, che ha riguardato alcune AmministrazioniComunali del ValLo di Diano (Sant’Arsenio, San Pietro al Tanagro, San Rufo, Atena Lucana) che avevano organizzato il servizio di controllo della velocità mediante un contratto stipulato con una Società PRIVATA del Nord Italia. Ci limitiamo a ricordare che i TUTTO il Servizio ( accertamento, contestazione, notifica verbali, ecc…) DEVE essere effettuato, direttamente, dalla POLIZIA MUNICIPALE di AULETTA. Inoltre la CONTESTAZIONE DIFFERITA delle infrazioni DEVE essere AUTORIZZATA ,preventivamente, daL PREFETTO, con l’apposizione di specifica SEGNALETICA sul tratto di strada interessato,altrimenti la CONTESTAZIONE DEVE ESSERE IMMEDIATA, pena la NULLITA’ dell’accertamento. Siamo curiosi di conoscere la consistenza dell’organico degli operatori di POLIZIA MUNICIPALE in servizio ad AULETTA ed il numero dei VEICOLI adibiti SPECIFICAMENTE, come indicato sulla CARTA di CIRCOLAZIONE, ai SERVIZI di POLIZIA di STRADALE, i cui CONDUCENTI devono muniti della specifica PATENTE di SERVIZIO, rilasciata dal PREFETTO.

Rispondi a rocco Cancel

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*