E’ giunta nel Porto di Salerno la nave della Grimaldi Lines che ha riportato in patria 105 italiani rimasti bloccati in Africa in seguito al fermo dei collegamenti per l’emergenza Coronavirus.

Imponente il piano di sicurezza coordinato dalla Prefettura di Salerno, coadiuvata dalla Questura, dalla Protezione Civile, dalla Capitaneria di Porto, dalla Croce Rossa e dall’ASL, per procedere allo sbarco.

Diversi i controlli sanitari a cui vengono sottoposti i passeggeri, sia a bordo sia alla discesa, tra cui la misurazione della temperatura corporea con i termoscanner per un primo monitoraggio e il test rapido per il Covid-19 per escludere un eventuale contagio.

Ricordiamo che, così come annunciato anche dal Presidente della Regione, Vincenzo De Luca, gli italiani a bordo, non tutti campani, dovranno rientrare presso le loro abitazioni utilizzando mezzi propri.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*