Immagine di repertorio

Attraccherà domani mattina al Porto di Salerno la nave di linea della Grimaldi Lines, proveniente da Tunisi, che riporterà in patria oltre 100 italiani che erano bloccati in Africa non riuscendo a rientrare a causa dell’emergenza Coronavirus.

La nave solitamente ogni settimana collega Salerno e Tunisi e domani in via eccezionale servirà per riportare a casa i connazionali, non tutti campani, che si trovavano in Africa per lavoro.

L’attracco è stato annunciato da Vincenzo De Luca durante la diretta Fb di venerdì. Lo stesso governatore ha spiegato che il rientro è doveroso per riportare a casa gli oltre 100 italiani, che però verranno controllati sia a bordo che quando saranno sbarcati, anche grazie ai kit rapidi per il Covid-19.

Le operazioni di sbarco saranno coordinate dalla Prefettura di Salerno in collaborazione con la Protezione Civile, la Questura, la Capitaneria di Porto e l’ASL.

Una volta sbarcati e assodato il loro buono stato di salute, dovranno tornare a casa esclusivamente utilizzando mezzi privati.

– Chiara Di Miele –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*