Attivisti vegani in un macello di Atena Lucana per manifestare pacificamente contro la mattanza







































Il gruppo di attivisti vegani “Salerno Animal Save” è tornato questa mattina in un macello di Atena Lucana per una nuova veglia dedicata agli animali che stanno per compiere il loro ultimo viaggio.

Il gruppo, formato da attivisti provenienti da Agropoli, Capaccio Paestum, Battipaglia e Salerno, ha chiesto di poter regalare una carezza agli animali prima di essere macellati. Non è la prima volta che gli attivisti arrivano nel Vallo di Diano per una veglia.

Si tratta di una manifestazione pacifica in attesa dei trasportatori che portano gli animali al macello verso il loro destino conclusivo. Una sosta per una carezza e un saluto prima di varcare il macello è quello che offrono gli attivisti agli animali.









Oggi, vicini alla feste di Natale – spiega la referente Chiara Della Pepaabbiamo voluto mostrare gli occhi di coloro che pagano il prezzo della loro vita perché gli umani possano banchettare durante le feste. Abbiamo incontrato maiali, vitelli, mucche, agnelli, capre e pecore. Siamo qui per testimoniare in maniera pacifica l’arrivo degli animali verso il macello, vogliamo mostrare gli occhi e i volti di esseri senzienti che lotteranno per la propria vita prima di essere uccisi. Inoltre non possiamo più ignorare l’attuale disastro climatico causato dalla zootecnia“.

Secondo Della Pepa, in conclusione, “il cambiamento parte dalle nostre abitudini e, come Animal Save Movement, chiediamo alle istituzioni il cambiamento del sistema alimentare per garantire un futuro più compassionevole verso gli animali e il nostro pianeta“.

– Claudia Monaco –





































Un commento

  1. Ogni anno sia a Pasqua che a Natale sempre la stessa storia ,un po’ di agnello te lo fanno andare di traverso, perché non manifestiamo contro le tasse e la crisi economica in atto degli ultimi anni.

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*