Immagine di repertorio

Un ciclista è stato investito da un’automobile nei pressi della rotatoria posta alla fine di Viale dell’Unicef a Potenza.

Il conducente dell’auto, dopo l’impatto, non si è fermato per prestare soccorso.

“Una semplice distrazione, come si dice in questi casi – dichiara l’associazione FIAB Potenza ciclOstile o la diffusa incapacità di considerare i ciclisti utenti della strada con gli stessi diritti degli altri, o una specie di insofferenza che alcuni automobilisti nutrono nei confronti di questi alieni, i ciclisti, che si permettono di occupare con i loro miseri trabiccoli a pedali la strada a loro dedicata?”.

Il ciclista nell’impatto ha riportato la sublussazione del coccige e diverse escoriazioni ma non rischia la vita.

“L’automobilista è scappato – continua FIAB – Avrà pensato che non era il caso di rovinarsi la domenica per così poco. Ad ogni modo è stato già rintracciato. La sua fuga e l’omissione di soccorso hanno peggiorato la sua posizione. Quando gli verrà sospesa la patente (perché è il minimo che possa accadere), ci auguriamo che sia costretto a camminare o, perché no, pedalare a lungo, e che in quelle ore di attività fisica abbia modo di ripensare a una vita, a una famiglia, che potevano essere rovinate senza soluzioni”.

– Claudia Monaco –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*