carabinieri 2Nella serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Lagonegro tre persone del posto per gestione non autorizzata di rifiuti e abbandono.

I militari, insospettiti per la presenza di un escavatore che lavorava  in Contrada Limite del Pozzo nonostante la pioggia battente, hanno proceduto al controllo dell’escavatorista  e del titolare dell’ impresa presente sul posto. Durante il controllo è emerso che era in corso l’ interramento di materiale edile di scarto, plastica e polistirolo. Gli accertamenti hanno portato anche all’identificazione del proprietario del terreno, un imprenditore edile che aveva provveduto a commissionare i lavori.

I militari hanno provveduto a sequestrare l’area di circa 2000 mq insieme all’escavatore.

– redazione –


 

Commenti chiusi

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano