Atena Lucana: Procaccio Group installa colonnina di ricarica per veicoli elettrici presso Euromaster Marchesano

Continua l’ambizioso progetto della Procaccio Group che, insieme ad Euromaster Marchesano di Atena Lucana e ai suoi partner Cast Energie, Conad e Banca Monte Pruno, fissa un nuovo tassello nella direzione della mobilità elettrica accessibile a tutti. Un progetto green che ha visto oggi la realizzazione di un’area sosta, nel parcheggio della ditta Euromaster, esclusivamente dedicata alla ricarica dei veicoli elettrici per i clienti della prestigiosa officina di Atena Lucana specializzata in servizio pneumatici.

Con questa nuova installazione, e con le prossime che già abbiamo in cantiere – afferma Giovanni Procaccio, Amministratore della Procaccio Group s.r.l. -, intendiamo promuovere e sostenere la cultura della mobilità sostenibile per rendere i luoghi vivibili e proiettati nel futuro, attraverso una rete interconnessa e condivisa di punti di ricarica di veicoli elettrici, in luoghi pubblici e privati”.

La diffusione dei veicoli elettrici nel mercato automobilistico, infatti, sarà accompagnata da un’adeguata predisposizione della rete distributiva, e proprio per questo saranno fondamentali le apposite stazioni di ricarica che già da tempo vedono la Procaccio Group affermarsi come leader nel settore. Un mercato che interesserà molti settori e contribuirà alla ripresa economica di territori come Vallo di Diano proiettati ad uno sviluppo ecologico che tenga nella massima considerazione il rispetto dell’ambiente e della mobilità eco-sostenibile.

Per rendere realtà tutto ciò, Procaccio Group intende installare colonnine di ricarica per veicoli elettrici in luoghi utili e facilmente accessibili, come quelli in cui sono presenti aree di parcheggio ad accesso pubblico nei quali è prevista una sosta con tempi compatibili alla ricarica di un veicolo elettrico e che sono localizzati in maniera capillare sul territorio. Rientrano in questo progetto le aree private adiacenti la grande distribuzione organizzata, i ristoranti, gli alberghi, le aziende, i cinema, le banche, concessionarie automobilistiche ed officine.

L’obiettivo di quest’anno – afferma ancora l’Amministratore di Procaccio Group -, è proprio quello di creare le condizioni perché possano nascere più punti in grado di ricaricare agevolmente tutti i veicoli elettrici e di concorrere alla costruzione di una solida cultura della mobilità sostenibile. Ma vi è di più: per favorire tale cultura green, all’inizio della prossima estate, insieme a Euromaster di Marchesano Vicente, Cast Energie, Conad e altri partner, organizzeremo un roadshow elettriconel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni e nel Parco Nazionale dell’Appennino Lucano-Val d’Agri-Lagonegrese, dedicato alla mobilità elettrica sostenibile. Un tour che attraverserà i paesi a bordo di autoveicoli elettrici che faranno tappe presso tutte le strutture che condividono con noi l’avventura”.

Per la fine dell’anno 2021 – termina Procaccio – prevediamo di installare stazioni di ricarica di veicoli elettrici su suoli e spazi pubblici, nonché punti di ricarica nei centri commerciali e nelle strutture ricettive che cercano di differenziarsi per i servizi offerti ai clienti. Renderemo la mobilità elettrica accessibile a tutti”.

– redazione –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*