Il Comune di Atena Lucana annuncia il recesso dalla convenzione con il comune di Cetara per lo svolgimento in forma associata delle funzioni di segreteria comunale ed il consigliere di opposizione Luigi Vertucci insorge.

Della questione se ne è discusso in consiglio comunale ed il primo cittadino Pasquale Iuzzolino ha spiegato che tale decisione è stata adottata in quanto “è volontà dell’amministrazione di addivenire ad una diversa organizzazione con presenze maggiori del segretario”. La convenzione sarebbe scaduta, in base a quanto riportato nella stessa, il 30 giugno 2016. In merito alla delibera, approvata dalla maggioranza consiliare. il consigliere di opposizione Vertucci ha espresso le sue perplessità in merito.

“La proposta di deliberazione – ha spiegato l’esponente della minoranza – è nulla in quanto tacciabile di difetto di istruttoria, di incoerenza in quanto contrastante con la scelta precedentemente effettuata di proroga della convenzione, e di contraddittorietà in quanto si fonda su considerazioni contrastanti”. Vertucci che ha espresso voto contrario insieme al consigliere Francesco Manzolillo, ha chiesto che la deliberazione di scioglimento della convenzione, unitamente alla sua dichiarazione di voto sia trasmessa non solo al comune di Cetara ma anche alla Prefettura di Napoli.

– Erminio Cioffi –


Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano