carabinieri 5I Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina hanno denunciato una ragazza di Polla, responsabile del reato di tentata rapina.

La giovane infatti, nel primo pomeriggio di ieri, si è recata davanti all’abitazione di una donna ad Atena Lucana e, dopo aver suonato insistentemente alla porta, riuscendo a farsela aprire dichiarando di stare poco bene, ha iniziato a strattonare violentemente la vittima, in quel momento sola in casa, pretendendo del denaro.

Dopo alcuni minuti, la rapinatrice, allarmata anche dalle urla della donna, che potevano attirare l’attenzione dei vicini, è scappata a bordo della propria autovettura.

Nel frattempo però la vittima ha avuto la lucidità di avvertire il 112, e dopo un breve inseguimento, operato dai Carabinieri della Stazione di Sala Consilina, la rapinatrice è stata bloccata a Polla.
Trasportata in caserma, la ragazza è stata denunciata. Dopo specifici accertamenti, è  risultata affetta da disturbi psichiatrici ed è stata ricoverata presso un’idonea struttura sanitaria.

– redazione –


 

Commenti chiusi