Si è svolto ieri, nell’Aula Consiliare del Comune di Atena Lucana, il Consiglio comunale con due punti all’ordine del giorno: l’approvazione del rendiconto della gestione 2016 e l’approvazione dell’atto costitutivo e statuto del Consorzio sociale “Vallo di Diano-Tanagro Alburni” per la gestione dei servizi locali.

I consiglieri, guidati dal sindaco Pasquale Iuzzolino hanno approvato il rendiconto 2016 che non è stato votato però, dalla minoranza, che ha chiesto al primo cittadino maggiori delucidazioni sulle uscite e sulle entrate dell’ente e, in particolare, della mensa scolastica.

Secondo il consigliere Luigi Vertucci l’Amministrazione non ha ottimizzato i fondi comunali disponibili, preferendo canalizzare le risorse per eventi e manifestazioni piuttosto che dare maggiore dignità a servizi essenziali come la mensa, aumentando il carico del comune rispetto a quello delle famiglie, e che la rendicontazione in sede consiliare non è stata analitica.




Il sindaco, dal canto suo, ha spiegato che per ottenere la documentazione completa è sufficiente fare richiesta agli uffici comunali preposti e ha invitato i consiglieri a prendere visione della documentazione.

Approvato all’unanimità l’atto costitutivo del Consorzio sociale “Vallo di Diano-Tanagro Alburni”.

– Maria De Paola –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*