donato pica“ La Provincia di Salerno, geograficamente molto estesa e con una popolazione di oltre un milione e centomila abitanti, non è nelle condizioni di poter sopperire ad un ulteriore ridimensionamento delle attività sanitarie”.

Così si legge in un’ interrogazione che il Consigliere Regionale del Pd, Donato Pica, ha inoltrato al Presidente della Giunta Regionale, Stefano Caldoro, in merito  alle dichiarazioni del Direttore Generale dell’Asl di Salerno, Dott. Antonio Squillante,  circa una ulteriore  riduzione dei fondi assegnati dalla Regione Campania all’Azienda Sanitaria.

“Tale circostanza – scrive Pica– in un quadro complessivo già caratterizzato dal taglio continuo di prestazioni e di servizi, va a penalizzare ancora di più la programmazione in itinere con la conseguente limitazione dei livelli essenziali di assistenza.”

“Se la contrazione delle risorse finanziarie all’Asl di Salerno dovesse corrispondere al vero – scrive ancora Pica– è quanto mai necessario rivedere i criteri adottati per consentire la completa funzionalità dei presidi ospedalieri e dei distretti sanitari della Provincia di Salerno.”

– ondanews –

 

Commenti chiusi