I militari dell’Info Team del 19° Reggimento “Cavalleggeri Guide”, unità della Brigata Bersaglieri “Garibaldi”, nei giorni scorsi hanno tenuto una serie di conferenze di orientamento e informazione per l’arruolamento nell’Esercito dedicate agli studenti delle scuole secondarie di II grado della provincia di Salerno. L’attività si è svolta sia in presenza sia attraverso le piattaforme informatiche per la didattica a distanza utilizzate dal Ministero dell’Istruzione.

I militari, nel pieno rispetto delle disposizioni per il contenimento del Covid-19, hanno incontrato gli studenti di vari Istituti superiori, illustrando le articolazioni delle molteplici componenti dell’Esercito e il loro ruolo svolto sia in ambito nazionale sia internazionale e fornendo informazioni sulle opportunità professionali che offre la Forza Armata.

Il ciclo di conferenze è iniziato a Salerno ed è proseguito negli Istituti di Agropoli, Buccino, Eboli, Montesano sulla Marcellana, Oliveto Citra, Pagani e San Gregorio Magno. Gli studenti hanno mostrato molto interesse per l’Accademia Militare di Modena, la Scuola Sottufficiali di Viterbo e per l’opportunità di entrare a far parte dell’Esercito in qualità di Volontari in Ferma Prefissata di un anno (VFP1).

Lo Stato Maggiore dell’Esercito, in accordo con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, organizza conferenze rivolte soprattutto agli studenti che si accingono ad entrare nel mondo del lavoro, sostenendo così il reclutamento di giovani motivati, potenzialmente capaci di assicurare standard di professionalità sempre più elevati, che possano essere parte integrante di un’Istituzione sana e coesa supportata da una tecnologia in continua evoluzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano