Agenzia delle entrateL’ex direttore dell’Agenzia delle Entrate della Campania, Enrico Sangermano, è ai domiciliari con le accuse di corruzione e concussione, abuso d’ufficio e falso ideologico.

Il gip ha disposto la misura dei domiciliari anche per l’imprenditrice Silvana Pane. Le ordinanze sono state eseguite dalla Guardia di Finanza. L’inchiesta è condotta dalla Dda di Napoli.

Intanto, l’Agenzia delle Entrate ha offerto la massima collaborazione all’Autorità giudiziaria per far luce sulla vicenda; l’inchiesta coinvolge anche altri dipendenti dell’Agenzia.

L’Agenzia delle Entrate, in una nota stampa, sottolinea che sta assumendo “tutti i provvedimenti contemplati dalla disciplina legale e contrattuale, a partire dalla sospensione obbligatoria del servizio fino alla costituzione di parte civile nel processo penale. L’Agenzia delle Entrate – conclude la nota condanna con fermezza qualsiasi comportamento disonesto, punendo duramente i colpevoli, a difesa dell’onorabilità di tutti i funzionari che operano quotidianamente con onestà e impegno”.

– redazione –


Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*