Ieri mattina, davanti alla farmacia di via De Cristoforo ad Eboli, un anziano ha iniziato a masturbarsi davanti ad un gruppetto di signore in fila per fare il tampone.

Come riportato dal quotidiano “La Città di Salerno“, dopo aver notato che le donne avevano avvertito la Polizia Municipale è scappato facendo perdere le sue tracce. Infatti, quando gli agenti sono giunti sul posto non c’era più traccia dell’uomo ma la descrizione fornita è bastata per far capire di chi si trattasse.

Non è la prima volta che l’uomo viene denunciato per atti osceni in luogo pubblico. Si tratterebbe infatti di un ex operatore scolastico che ha dato spettacolo anche in altre sedi quali la scuola dove lavorava e la chiesa.

A causa di questo comportamento, è stato sottoposto più volte al trattamento sanitario obbligatorio praticato a coloro che perdono il controllo, ma a quanto pare senza alcun risultato.

 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano