Coppia di anziani con patologie e problemi di mobilità da almeno due anni ha problemi di fornitura dell’acqua a causa del malfunzionamento dell’acquedotto. Negli ultimi giorni sono totalmente privi di acqua, con le temperature elevate di questo periodo e in stato di necessità.

Accade in un’abitazione su una collina a Savoia di Lucania, in contrada Fossati. La vicenda è stata denunciata da uno dei figli che vive a Milano. Più volte il problema sarebbe stato posto al sindaco, alla Protezione civile, ai Vigili del fuoco e ai Carabinieri che a fine giugno sono riusciti a far riparare l’acquedotto. Ma attualmente il disservizio si è ripresentato e così è stato allertato nuovamente il primo cittadino Rosina Ricciardi.

E’ davvero una vergogna – dichiara ad Ansa Basilicata Rocco Scavone, figlio degli anziani coniugi -. Sono ormai anni che continuamente i miei genitori si trovano senza acqua e in stato di bisogno. Hanno una certa età e vari problemi di salute. L’ultima volta, dopo un rimpallo di responsabilità fra sindaco, acquedotto e Protezione civile solo grazie ai Carabinieri di Vietri di Potenza si è risolto il problema. Chiedo che la fornitura sia sempre garantita“.

Sembrerebbe che il problema sia anche legato al fatto che l’area è servita da Acquedotto Lucano e non più dal Comune.

FOTO: ANSA BASILICATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.