“E’ passato quasi un anno dall’incendio nel deposito di pneumatici della New Rigeneral Plast a Battipaglia e da allora, dopo un successivo rogo che nei mesi scorsi ha interessato lo stesso sito, continuano a sprigionarsi fumi e miasmi di intensità tale da condizionare il normale svolgimento di qualunque attività sui terreni limitrofi all’impianto”.

Lo hanno dichiarato i consiglieri regionali del M5S Michele Cammarano e Vincenzo Viglione che hanno presentato una interrogazione a risposta scritta al presidente della Giunta regionale e all’assessore all’Ambiente.

“Occorre ricordare che dopo l’incidente – spiegano – l’Arpac ad agosto del 2019 ha redatto una relazione in cui si confermava la presenza di rifiuti, in cumuli e balle, riconducibili a imballaggi in plastica, imballaggi misti, vetro da raccolta differenziata e altro materiale. Ad oggi, quindi, viste le numerose segnalazioni che giungono dai cittadini preoccupati per la propria salute chiediamo ancora una volta quali attività di rilevazione sono state effettuate successivamente all’incendio dell’agosto 2019 e con quali esiti e quali procedure urgenti sono in corso per determinare una immediata bonifica del sito alla luce dell’aggravarsi delle suddette condizioni ambientali”.

– Claudia Monaco – 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*