Il 18 settembre è scaduto il termine previsto dal Decreto Legge 90/2014 (convertito in Legge n. 114/2014, contenente ‘Misure urgenti per la semplificazione e la trasparenza amministrativa’) per la comunicazione, da parte delle Pubbliche Amministrazioni, degli elenchi delle basi dati in loro gestione e degli applicativi che le utilizzano.

Ad oggi sono 10.320 le amministrazioni inadempienti in tutta Italia, ovvero quelle che nei termini previsti della normativa vigente non hanno inviato il file con l’elenco delle proprie basi di dati e non hanno effettuato la registrazione-autenticazione sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale messo a disposizione dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. A queste vanno aggiunte tutte quelle che non è stato possibile tracciare in quanto doppiamente inadempienti, ovvero tutte le amministrazioni che non si sono ancora registrate all’Indice delle Pubbliche Amministrazioni.

Nel mare delle PA inadempienti “navigano” anche diverse amministrazioni del Vallo di Diano e dintorni, tra cui Comuni, enti territoriali e istituti scolastici.

Tra i Comuni presenti nella lista dell’AgID Atena Lucana, Auletta, Buccino, Casalbuono, Montesano sulla Marcellana, Padula, Petina, Piaggine, Roscigno, Salvitelle, San Gregorio Magno, San Pietro al Tanagro, Sanza, Sapri, Sicignano degli Alburni, Teggiano e Vallo della Lucania.

Tra le amministrazioni pubbliche inadempienti per l’AgID anche la Comunità Montana Vallo di Diano e quella Tanagro Alto e Medio Sele e i due Ordini degli Avvocati e dei Commercialisti di Sala Consilina, oltre agli Ordini degli Ingegneri, dei Medici, dei Farmacisti, degli Architetti e dei Medici Veterinari della Provincia di Salerno.

La lunga lista nazionale non ha risparmiato gli istituti scolastici tenuti, come tutte le PA, a trasmettere le basi di dati al sito dedicato. Tra gli altri anche gli Istituti Comprensivi di Montesano sulla Marcellana, Caggiano, Sicignano degli Alburni, Padula, Polla, San Gregorio Magno, Sant’Arsenio, Sassano, Buccino, l’Istituto Tecnico per il Turismo di Montesano sulla Marcellana, il Liceo Scientifico “Assteas” di Buccino e  il “Marco Tullio Cicerone” di Sala Consilina.

La lista delle PA inadempienti è consultabile QUI .

– redazione – 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*