Sono riprese le attività di ricovero presso l’Unità Operativa Complessa di Nefrologia e Dialisi dell’ospedale di Eboli, attività che erano state sospese a seguito del pericolo di contaminazione per la presenza di pazienti risultati positivi al Covid-19.

La riapertura del reparto è stata decretata alla conclusione delle procedure previste di isolamento e sanificazione prontamente disposte dalla direzione del presidio ospedaliero. Subito dopo l’episodio di contaminazione, infatti, le attività del reparto erano state immediatamente sospese ed i locali sottoposti alla prevista sanificazione. Tutto il personale, inoltre, era stato sottoposto a screening tramite tamponi, ripetuti a distanza di ore, secondo i vigenti protocolli.

Completate le operazioni di sanificazione nella giornata del 25 aprile, e constatato che tutto il personale assegnato al reparto è risultato negativo a tre test affettuati, la direzione del presidio, di concerto con il direttore della unità operativa, ha disposto la ripresa delle attività di ricovero a partire dal pomeriggio di ieri.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*