la-citta-di-salerno
Foto La Città di Salerno

Un 60enne di Agropoli è stato bloccato dalla Polizia Giudiziaria di Salerno mentre tentava di superare gli esami per la revisione della Carta di Qualificazione del Conducente alla Motorizzazione con un telefonino nascosto.

Come si legge sul quotidiano La Città di Salerno, l’uomo indossava una polo dotata di una telecamera del telefonino applicata ad un bottone. Un complice all’esterno dell’aula poteva così leggere le domande d’esame e suggerire le risposte, per superare indebitamente l’esame e riottenere il permesso per guidare mezzi pesanti. Gli agenti hanno sequestrato la maglietta e l’apparecchiatura e lo hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Salerno per truffa ai danni dello Stato.

Tale fenomeno è ancor più pericoloso quando si tratta del conseguimento o della revisione delle Carte di Qualificazione del Conducente, documento indispensabile per certificare l’idoneità professionale degli autisti dei mezzi pesanti che circolano sulle nostre strade. Si è così sventato il rischio di mettere al volante di autocarri da 40 tonnellate una persona non idonea.

– Tania Tamburro – 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.