Allarme truffa a Monte San Giacomo. L’Amministrazione comunale: “Chiediamo a tutti massima attenzione”

























Allarme truffa ai danni di anziani a Monte San Giacomo dove nei giorni scorsi sono stati diversi i tentativi e gli episodi che si sono verificati.

L’Amministrazione comunale guidata da Raffaele Accetta è intervenuta per mettere in guardia i suoi cittadini e cercare di informare la popolazione.

È con grande preoccupazione e disappunto che, da qualche tempo, stiamo assistendo a diversi tentativi, a volte riusciti e altre sventati, di truffe ai danni dei nostri anziani” fanno sapere dalla Casa Comunale.







La tecnica utilizzata dai malfattori è quasi sempre la stessa: telefonano a nome di un congiunto, figlio o nipote, sostenendo che lo stesso è stato coinvolto in un incidente e che per sistemare le cose (mancanza di assicurazione o altro) c’è bisogno di soldi in contanti. Si fingono avvocati, carabinieri, camuffano la voce e fanno leva sul panico che al momento assale il truffato, preoccupato per la condizione del proprio familiare e quindi incapace di reagire con lucidità.

“I Carabinieri stanno indagando su questi casi – ha dichiarato Accetta unitamente al suo gruppo amministrativo – e noi stessi stiamo facendo il possibile per monitorare attraverso le telecamere di sorveglianza e la presenza dei Vigili Urbani sul territorio. Si tratta però di una truffa elaborata e congegnata in modo da sfuggire ai tradizionali metodi di controllo. Per questo chiediamo a tutti la massima attenzione e raccomandiamo in particolar modo agli anziani che vivono da soli di non far entrare in casa sconosciuti che si qualificano come addetti Enel o venditori, di non dare credito a telefonate, di chiamare immediatamente Carabinieri, Vigili, Comune, oltre che i propri familiari o vicini di casa”.

“È necessario fare opera di informazione – conclude l’Amministrazione – e tutelare tutti insieme la nostra comunità da ulteriori tentativi di truffe, nella speranza che questi spregevoli fenomeni delinquenziali non si ripetano più”.

– Claudia Monaco –


  • Leggi anche:

20/10/2018 – Truffa del pacco a Monte San Giacomo. Coppia di anziani derubata di circa 1500 euro

































Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*