A causa delle problematiche connesse alla diffusione del nuovo Coronavirus negli ospedali dell’Asl Salerno si è registrato un notevole abbassamento del numero delle donazioni di sangue, che ha determinato una consistente diminuzione delle scorte necessaria alle attività chirurgiche ed assistenziali.

L’Asl Salerno intende, a riguardo, tranquillizzare tutti i donatori di sangue sulle condizioni di sicurezza in cui avviene la donazione presso i propri Centri Trasfusionali. Tutti i Centri operano nel pieno rispetto delle indicazioni ministeriali e sono attenti ad attuare tutte le procedure previste, finalizzate a prevenire la diffusione del virus.

Si invitano pertanto tutti i donatori, quelli abituali e coloro che volessero diventarlo in questo stato di necessità, a recarsi presso tutte le strutture trasfusionali dell’Asl per effettuare una donazione di sangue ed emocomponenti, nella consapevolezza che non esiste alcun pericolo per la salute, venendo costantemente assicurati tutti i previsti protocolli di sicurezza.

All’ospedale “Luigi Curto” di Polla è possibile donare dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 12, all’ospedale di Sapri tutti i giorni feriali dalle 8.30 alle 12.00, all’ospedale di Battipaglia tutti i giorni feriali dalle 8.00 alle 12.00, all’ospedale di Vallo della Lucania tutti i giorni feriali dalle 8.30 alle 12.00, all’ospedale di Roccadaspide il lunedì e il venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e all’ospedale di Eboli tutti i giorni feriali e festivi dalle 8.30 alle 12.00.

– Chiara Di Miele –

 

Scrivi un commento. Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamatori e razzisti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*