Nell’ambito dell’intensificazione dei controlli in tutte le stazioni connessi ai maggiori movimenti di viaggiatori nel periodo estivo, alla stazione di Potenza l’attenzione degli agenti della Polizia Ferroviaria è stata catturata dalla presenza di due noti pregiudicati.

Avendo notato il tentativo dei due di evitare il controllo, i poliziotti hanno approfondito gli accertamenti e, dopo la perquisizione, nel portafogli di uno di loro sono stati trovati due assegni bancari, privi di beneficiario, di sospetta provenienza.

L’interessato, un 34enne della provincia di Potenza, non avendo fornito alcuna plausibile giustificazione, è stato denunciato per il reato di ricettazione, mentre gli assegni sono stati sequestrati per le ulteriori indagini.

– Chiara Di Miele –

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*