Al via presso la Metasport di San Rufo l’Attività Fisica Adattata (progetto AFA) in collaborazione con l’ASL Salerno.

Si tratta di “un’iniziativa importante per la salute e innovativa sul territorio – riferisce il direttore Metasport Donato Alberico infatti nel Vallo di Diano rappresentiamo l’unica struttura ad aver aderito al progetto AFA, che è dedicato a chi convive con una patologia che si manifesta anche in forma lieve e non disabilitante, come il diabete, la pressione alta, il sovrappeso, l’osteoporosi, la scoliosi, la cifosi e così via, ma anche a chi, ad esempio, ha necessità di fare riabilitazione dopo un incidente”.

In questi casi, un aiuto importante è rappresentato proprio dalla pratica sportiva, con un programma serio e studiato insieme a professionisti del settore. Ecco perché, con il progetto AFA, gli interessati saranno seguiti a 360 gradi, sia da un medico o pediatra di base (oppure un medico specialista come un fisiatra, ortopedico, cardiologo) che da un tecnico specialista di Metasport.

Il progetto “è già partito – assicura il direttore Alberico – e siccome l’ASL ci ha comunicato che per la nostra struttura i posti assegnati per ogni lezione potranno essere 15, chi vuole essere certo di trovare posto deve rivolgersi quanto prima a un medico o pediatra iscritto nell’elenco dei medici aderenti alla piattaforma AFA attivata dall’ASL di Salerno”.

Il medico, una volta accertata la necessità di praticare l’attività sportiva, provvederà ad iscrivere la persona interessata alla piattaforma AFA. Subito dopo sarà contattato da Metasport per fissare un appuntamento in struttura presso il Centro Sportivo Meridionale di San Rufo.

Le peculiarità di questo progetto sono “quella di affrontare il percorso in comunità, – specifica Alberico – quindi motivandosi e confrontandosi a vicenda e in maniera continuativa, e poi quella di monitorare i successi. Infatti sono previsti dei test periodici con personale specializzato per misurare i miglioramenti fatti grazie al progetto AFA. Inoltre, il programma di attività redatto per ciascuna persona è personalizzato in base alle proprie esigenze. L’utente è seguito a tutto tondo durante il percorso”.

L’utente può praticare da due a tre lezioni a settimana della durata di un’ora che si svolgono tutti i giorni. Alle ore 16 quelle di ginnastica a terra e alle ore 16.30 quelle di ginnastica in acqua, ma c’è la possibilità di richiedere appuntamenti personalizzati da concordare con la segreteria Metasport anche al di fuori degli orari indicati.

I primi medici già iscritti alla piattaforma AFA ai quali rivolgersi per iniziare il programma di pratica sportiva Metasport sono la dottoressa Adele Paolino, fisiatra presso l’ospedale di Polla, la dottoressa Paola Trovato, fisiatra presso l’ospedale di Polla, la dottoressa Gina Aloisi, medico di base ad Atena Lucana, il dottor Luigi D’Alvano, pediatra a Teggiano e il dottor Angelo Forte, pediatra ad Atena Lucana. L’elenco dei medici presenti sulla piattaforma AFA verrà aggiornato a mano a mano che si iscriveranno gli altri medici del Distretto Vallo di Diano.

Le tariffe convenzionate, prestabilite dall’ASL di Salerno, sono di 30 euro al mese per due lezioni a settimana e di 36 euro per tre lezioni a settimana. Per maggiori informazioni è possibile telefonare allo 0975/395074 oppure scrivere una mail all’indirizzo amministrazione.metasport@gmail.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.