La Certosa di Padula è stata scelta dall’affermato giornalista e divulgatore scientifico Alberto Angela per una delle puntate de “Le Meraviglie d’Italia”, programma televisivo che andrà in onda su Raiuno probabilmente nei primi mesi del 2018.

Nel corso delle puntate il conduttore e la sua troupe accompagneranno i telespettatori in un viaggio attraverso le bellezze d’Italia, focalizzando l’attenzione sui siti Unesco selezionati intenzionalmente, poiché simbolicamente caratteristici, come la splendida Certosa di San Lorenzo a Padula, probabilmente unico sito Unesco selezionato dal programma Rai in Campania.

Le riprese ad opera della troupe televisiva sono già iniziate nei giorni scorsi. L’équipe non si è soffermata solo alla Certosa ma, accompagnata dall’Amministrazione Comunale, ha effettuato delle riprese dall’alto anche del centro storico ed ha visitato i luoghi più rappresentativi della cittadina.

Totale appoggio alla produzione da parte dell’Amministrazione. “Questa è un’ulteriore iniziativa di promozione del sistema museale di Padula – ha affermato Settimio Rienzo, consigliere comunale delegato al Turismo e allo Spettacolo – Come amministrazione stiamo facendo grandi sforzi che trovano riscontro sull’incremento dei visitatori sia nella Certosa che nei musei del centro storico. Questa è la seconda volta nel corso di quest’anno che una trasmissione televisiva della Rai sceglie la magnifica Certosa di Padula per un suo programma”.

– Gianluca Calenda –

2 Commenti

  1. Arianna Dolcini says:

    Ciao Alberto! Permettimi di scriverti alcune buone righe e dei miei buoni e sinceri pensieri che vengono fuori dalla mia testa, dalla mia mente e dal mio cuore. Complimenti per il tuo nuovo progetto “Divina Bellezza. Alla scoperta dell’Arte Sacra in Italia” (opera documentaristica in dvd, ho visto la promo, le anticipazioni e le interviste). Guardando quest’ultime direi che non è male, anzi è un bel lavoro tuo insieme alle tue maestranze e collaboratori. Da un grande potere nasce un grande uomo. E’ colui che divulga la cultura, la storia, l’arte, il presente, il passato, il futuro, è colui che si trova nell’olimpo dei grandi Dei. Alberto è pieno di tante risorse, ogni volta ci sorprende con i suoi progetti, con i sogni, con le sue speranze, con i suoi programmi e discorsi. Ci fà camminare, esplorare nel senso infinito del bello. Anche Lui ogni volta rimane sorpreso, estasiato dalle bellezze in mostra e anche da quelle nascoste. E’ il nostro Divino Bello “Alberto Angela”. Grazie per accompagnarci in questo viaggio. Mi sei e mi rimani caro e a te sono molto affezionata! (Ti aspetto ad Ancona per esplorarla ed scoprire le sue bellezze e i suoi tesori) Evviva la cultura, evviva tu, entrambi fate bene alla mente e al cuore! Come sempre sei e rimani uno straordinario, un bello e bravo viaggiatore, narratore della cultura, della storia, del tempo. Tu ci metti tutto il tuo sapere, il tuo entusiasmo, il tuo carisma, la tua voglia di scoprire, di vedere, di parlare, trasmettendo tutto questo a noi e a tutti coloro che ti seguono, che ti amano (io compresa). Grazie Alberto Angela per i viaggi che fai e che ci fai fare. Sei un grande! Complimenti! Non mollare, continua così, sei una forza della natura! Il nostro meraviglioso grande viaggiatore e scopritore. Alberto Angela sei stupento, bello, grazie di esistere! Un grande uomo, un grande potere. Da un grande potere nasce un grande uomo. E’ colui che divulga la cultura, la storia, l’arte, il presente, il passato, il futuro, è colui che si trova nell’olimpo dei grandi Dei. Alberto è pieno di tante risorse, ogni volta ci sorprende con i suoi progetti, sogni, speranze, programmi e discorsi. E’ il nostro Divino Bello “Alberto Angela”. Ti voglio bene Arianna Dolcini (Ancona – Marche)

  2. Arianna Dolcini says:

    Alberto è colui che divulga la cultura, la storia, l’arte, il presente, il passato, il futuro, è colui che si trova nell’olimpo dei grandi Dei. Alberto è pieno di tante risorse, ogni volta ci sorprende con i suoi progetti, con i sogni, con le sue speranze, con i suoi programmi e discorsi. Ci fà camminare, esplorare nel senso infinito del bello. Anche Lui ogni volta rimane sorpreso, estasiato dalle bellezze in mostra e anche da quelle nascoste. E’ il nostro Divino Bello “Alberto Angela”. Grazie per accompagnarci in questo viaggio. Mi sei e mi rimani caro e a te sono molto affezionata! (Ti aspetto ad Ancona per esplorarla ed scoprire le sue bellezze e i suoi tesori) Evviva la cultura, evviva tu, entrambi fate bene alla mente e al cuore! Come sempre sei e rimani uno straordinario, un bello e bravo viaggiatore, narratore della cultura, della storia, del tempo. Tu ci metti tutto il tuo sapere, il tuo entusiasmo, il tuo carisma, la tua voglia di scoprire, di vedere, di parlare, trasmettendo tutto questo a noi e a tutti coloro che ti seguono, che ti amano (io compresa). Grazie Alberto Angela per i viaggi che fai e che ci fai fare. Sei un grande! Complimenti! Non mollare, continua così, sei una forza della natura! Il nostro meraviglioso grande viaggiatore e scopritore. Alberto Angela sei stupento, bello, grazie di esistere! Un grande uomo, un grande potere. Da un grande potere nasce un grande uomo. E’ colui che divulga la cultura, la storia, l’arte, il presente, il passato, il futuro, è colui che si trova nell’olimpo dei grandi Dei. L’uomo pieno di tante risorse e che ogni volta ci sorprende con i suoi progetti, sogni, speranze, programmi e discorsi. E’ il nostro Divino Bello “Alberto Angela”. Arianna Dolcini (Ancona – Marche)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano