Tre attentati, nella notte, nel centro cittadino di Albanella. Tre bottiglie di vetro contenenti liquido infiammabile, con uno straccio usato come miccia, sono state lanciate nei pressi dell’istituto alberghiero, in piazza Martiri del Lavoro nella frazione Matinella.

La prima molotov è stata lanciata davanti alla porta della scuola, la seconda poco distante, mentre la terza nei pressi del cantiere del plesso scolastico interessato da lavori di riqualificazione.

A notare quanto stava accadendo è stato un vigilantes che in quel momento, passando in zona, ha visto un uomo incappucciato darsi alla fuga. Subito sono stati allertati i Carabinieri che giunti sul posto hanno effettuato i rilievi del caso. Sono state, così, avviate le indagini per risalire all’identità dell’autore e al movente dell’attentato.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*