Due nuovi defibrillatori per la comunità di Albanella. Ad installarli è l’associazione di volontariato “La Panchina“, che dal 2013 è impegnata nel promuovere la cultura del primo soccorso anche con corsi di formazione per i cittadini sulle manovre salvavita.

I DAE sono stati posizionati nella frazione Bosco e in quella di Matinella.

Entrambi i dispositivi, completi di piastre, sono controllati da sistemi di videosorveglianza per evitare atti di vandalismo verso questi strumenti salvavita. Sono inseriti all’interno di armadietti termo-riscaldati così che il freddo non possa rovinarlo e all’esterno sono installate pratiche indicazioni su come comportarsi in caso di emergenza.

I DAE sono stati acquistati con i fondi del 5 per mille 2018 ed hanno visto una spesa di 2.100 euro.

Il nostro impegno – spiega l’associazione – è diretto a cardioproteggere i borghi del Cilento più lontani dalle realtà ospedaliere. Dl 2013 a oggi ‘La Panchina’ ha installato 27 DAE in diversi comuni della provincia di Salerno“.

– Paola Federico –

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano