Il Sottosegretario all’Interno Carlo Sibilia questa mattina al Viminale, assieme al Capo dei Vigili del Fuoco, Fabio Dattilo ed al Capo Dipartimento Prefetto Mulas, collegati in videoconferenza con tutti i direttori regionali del Corpo, ha dedicato un minuto di silenzio a Luigi Morello, Capo Distaccamento dei caschi rossi di Sala Consilina che ieri ha perso la vita sconfitto dal Coronavirus mentre si trovava ricoverato nell’ospedale di Scafati.

Al termine del doveroso omaggio – ha affermato Sibilia – c’è stata l’occasione per ribadire l’importanza del ruolo che il Corpo sta svolgendo in questa drammatica circostanza, offrendo prova di grande dedizione al servizio. E’ questo il momento per ribadire l’importanza di esortare i cittadini al rispetto delle regole, restando a casa ed evitando contatti, anche per chi invece è costretto dalla propria funzione ad uscire di casa“.

Il Sottosegretario, inoltre, ha annunciato:”A chi sta lavorando sul campo, un campo quanto mai rischioso, voglio dire: tenete duro, abbiamo in queste ore pianificato la più capillare distribuzione dei dispositivi di protezione arrivati in Italia in questi giorni. Presto sanitari e forze dell’ordine e tutte le figure coinvolte nell’emergenza in prima linea saranno dotati di ogni strumento per proteggersi. E’ una buona notizia, finalmente milioni di mascherine raggiungeranno ogni singolo operatore“.

– Chiara Di Miele –


  • Articolo correlato:

24/3/2020 – Le lacrime del Vallo di Diano per Luigi Morello, vigile del fuoco impavido sconfitto dal Coronavirus

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*