Giffoni-2014-ManifestoE’ iniziato il countdown della 44esima edizione del Giffoni Film Festival. Mancano, infatti, poche ore all’inizio della manifestazione cinematografica dedicata ragazzi, anche se da giorni le strade di Giffoni Valle Piana ospitano la gioventù di tutto il mondo. Sono, infatti, 3.500 i giovani dai 3 ai 25 anni provenienti da 41 nazioni e 160 città italiane che da domani saranno chiamati a esprimere un’opinione sulle 163 opere in programma, selezionate su 3.760 produzioni rivenienti da 90 paesi.

Le sezioni competitive sono state suddivise per fasce d’età e rinominate con le seguenti categorie: Elements +3 che comprende i bambini tra i 3 e 5 anni; Elements +6 per la fascia 6-9 anni; Elements +10 per quella 10-12 anni. Per la fascia pre-adolescenziale e adolescenziale: Generator +13 che va dai 13 ai 15 anni,; Generator +16 per la categoria 16-17 anni e Generator +18 fino ai 25 anni. Per la prima volta introdotta la selezione di cortometraggi in concorso Masterclass Short Film.

Sul Blu Carpet della Cittadella, domani sfileranno PIF, reduce del film “La Mafia Uccide Solo D’Estate” , Giorgia Wurth che presenterà il suo ultimo libro “L’Accarezzatrice” e l’attrice Euridice Axen. Si parte con i film “La mafia uccide solo d’estate” e “Planes 2: Missione Antincendio”. Inoltre in programma per il 19 luglio l’attesissimo live dei Negramaro in tour per l’ultimo lavoro “un amore così grande 2014”. In occasione dell’apertura, il Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, ha inviato al direttore artistico del GFF Claudio Gubitosi il suo augurio.

Il tema che ispira e guida questa edizione è racchiuso nello slogan Be different e il direttore artistico, Claudio Gubitosi, fa sapere che “il nostro invito è Be different perché essere diverso è l’unica via per cambiare il mondo intorno a te, per creare, per inseguire il domani e farlo proprio”.

– Tania Tamburro –


 

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*