Al via dal prossimo 1° maggio sul territorio del comune di Agropoli il servizio di rimozione forzata, trasporto, custodia e restituzione dei veicoli rimossi dalla Polizia Locale.

L’affidamento, a cura dell’Area Vigilanza e Polizia Locale, è stato operato ad una ditta cilentana, per il biennio 2021-2023 nel rispetto dell’apposito regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo Codice della strada nel quale si evidenzia che il servizio può essere gestito in proprio dall’Ente proprietario della strada oppure può essere dato in concessione biennale a soggetti in possesso dei requisiti richiesti. La ditta si è dichiarata disposta, essendo abilitata, anche a svolgere lavori di manutenzione sui veicoli di servizio della Polizia municipale a costo zero. Saranno a carico dell’Ente le sole spese per l’acquisto dei materiali di ricambio e di consumo.

Il concessionario che offrirà il servizio carro attrezzi applicherà le tariffe stabilite con apposita delibera di Giunta municipale, come rivalutate secondo l’indice Istat dei prezzi al consumo al 31 dicembre del 2019.

A partire dal mese di maggio – afferma il sindaco Adamo Coppolail Comune di Agropoli si doterà del servizio carro attrezzi. Un ausilio importante a sostegno dell’attività della Polizia Municipale rispetto alle cattive abitudini di taluni automobilisti di parcheggiare in malo modo e in sosta vietata creando problemi alla circolazione. Risulterà certamente utile per un maggiore ordine e per la sicurezza della viabilità comunale“.

– Paola Federico –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*