Ha avuto inizio ieri in allegria e divertimento la XIII Festa dell’Infanzia in programma fino al 24 novembre a Teggiano. Quest’anno il tema scelto è “Un lib(e)ro è per sempre”. 

L’intento è quello di diffondere tra i più piccoli la conoscenza della Convenzione dei diritti dei bambini, firmata il 20 novembre 1989 a New York. 

L’evento ha visto la sua inaugurazione con uno spettacolo interattivo del maestro Giovanni Trotta intitolato “Dolci libri”, protagonista di un’iniziativa benefica che ha permesso di costruire una scuola in India con l’ausilio dell’attore Nino Taranto. Hanno inoltre partecipato il maestro Lucio Leiva Stevan, Isabel Mansione e Massimo Giordano della delegazione Argentina del progetto “Educreando”. 

Il progetto binazionale Educreando punta all’educazione emozionale per coinvolgere i ragazzi in modo che l’apprendimento sia attivo e piacevole – il commento dell’artista Lucio Leiva StevanItalia e Argentina con questo progetto sono molto vicine e questo è motivo di arricchimento reciproco“.

Nel corso della rappresentazione si sono esibite le piccole allieve del maestro Giovanni Trotta in coreografie che hanno avuto come riferimento il tema dell’evento, la centralità della lettura.

La lettura ci rende liberi – ha sottolineato il promotore dell’evento Luigi D’Alvanoed è importante trasmettere questa consapevolezza ai bambini, che sono il futuro della nostra società, con un’attenzione particolare all’educazione emozionale“.

L’appuntamento si rinnoverà oggi con ”Liberi a spasso” nel centro storico di Teggiano per poi proseguire con le attività pomeridiane presso il centro parrocchiale “Frassati” di Prato Perillo. L’evento si concluderà domenica 24 novembre con diverse iniziative e un finale a sorpresa.

– Maria De Paola –

Al via a Teggiano la XIII Festa dell’Infanzia dal tema “Un lib(e)ro è per sempre”

Al via a Teggiano la XIII Festa dell’Infanzia dal tema “Un lib(e)ro è per sempre”

Pubblicato da Ondanews.it su Venerdì 22 novembre 2019

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*