Il Tenente Colonnello Maurizio Laurito, cilentano di Cannalonga, comandante del Reparto Operativo del Comando Provinciale Carabinieri di Potenza, è stato insignito in Prefettura a Potenza dell’onorificenza di “Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana“.

La consegna dell’onorificenza e del diploma è avvenuta alla presenza del Prefetto, Annunziato Vardè, e del Generale di Brigata, Rosario Castello, Comandante Legione Carabinieri Basilicata.

Il cilentano Laurito ha iniziato la sua carriera da Ufficiale nel 2000 con il grado di Sottotenente. Come Tenente nel 2001 ha comandato la Sezione Antidroga del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale a Napoli. Da Capitano ha retto i comandi Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi, nell’avellinese, e Tricarico, nel materano. Poi a Potenza, dal 29 settembre 2017, per ricoprire il ruolo di Comandante del Reparto Operativo del Comando Provinciale.

Laurito è da sempre impegnato anche in incontri di formazione con gli alunni, eventi culturali e nelle parrocchie per diffondere la cultura della legalità. È laureato in Giurisprudenza, Scienze della Sicurezza Interna ed Esterna e Scienze dell’Amministrazione ed ha conseguito anche master universitari. In ultimo la partecipazione ad un corso presso la “Luiss” sulla sicurezza interna e internazionale.

A Potenza è componente dei gruppi di lavoro interforze provinciali, istituiti presso la Prefettura, in materia di antimafia, criminalità organizzata e pubblica sicurezza.

Una carriera importante ed un lavoro nell’Arma prezioso il suo, che lo hanno portato ad essere insignito di questa importante onorificenza del più alto degli ordini della Repubblica Italiana. Il Tenente Colonnello Laurito si è sempre distinto per le sue spiccate doti umane e professionali e ha conseguito importanti risultati sui territori dov’è stato chiamato ad operare.

-Claudio Buono-

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*