carabinieri bIntorno alle 6.00 di questa mattina, ad Agropoli, i carabinieri della locale Aliquota Radiomobile, diretti dal Maresciallo Carmine Perillo, nell’ambito di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di stupefacenti, hanno arrestato Michael Bamonte, 26enne pregiudicato, e denunciato in stato di libertà il 40enne Davide Garofalo, rispettivamente per i reati di produzione e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

I due agropolesi, sottoposti a perquisizione locale, sono stati trovati in possesso di 5 piante di cannabis indica, 500 grammi di marijuana imbustata, 6 grammi di cocaina e un bilancino di precisione. Le piante sono state ritrovate su un balcone nascoste da un telo. La droga è stata sottoposta a sequestro. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato trasportato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

Le indagini sono state coordinate dalla Compagnia di Agropoli, agli ordini del Capitano Giulio Presutti.

– redazione –


 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano