https://farm8.staticflickr.com/7467/15763653486_fb9bb296cc_z.jpgI Carabinieri della Stazione di Roccadaspide, in collaborazione con i militari di Altavilla Silentina e Borgo Carillia, nel corso della scorsa notte, hanno arrestato tre rumeni domiciliati ad Eboli, colti in flagranza di reato e responsabili in concorso di resistenza a pubblico ufficiale e di furto aggravato.

Il 22enne Ciarno Bogdan Sergiu, il 28enne Silaghi Gabriel Nicusos, il 44enne Balan Robert Vasile sono stati sorpresi in due autovetture sospette in una zona di campagna e si sono dati alla fuga. Il primo veicolo è stato subito raggiunto e bloccato, mentre il secondo è riuscito ad allontanarsi, ma è stato fermato poco dopo dai militari della Compagnia di Eboli, che, su segnalazione della Centrale Operativa di Agropoli, avevano già attuato vari posti di controllo. Il primo dei veicoli fermati è risultato rubato e al suo interno sono stati rinvenuti arnesi ed attrezzature meccaniche da scasso e svariati fusti di metallo contenenti circa 300 litri di carburante (gasolio e benzina). Le auto e la refurtiva sono state sequestrate.

Il Sostituto Procuratore di turno presso la Procura della Repubblica di Salerno, Dr. Francesco Rotondo, ha disposto gli  arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.

– redazione –


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*