Un giorno importante per la città di Agropoli. Oggi, dopo quasi 8 anni, sono state riattivate le sale operatorie dell’ospedale civile.

Una paziente di Castel San Lorenzo, positiva al Covid-19, è stata sottoposta ad un intervento chirurgico per la riduzione di una frattura del femore. L’operazione è perfettamente riuscita.

Vista l’emergenza sanitaria in atto, le sale operatorie al momento saranno a disposizione unicamente dei pazienti positivi ma, come annunciato dal sindaco Adamo Coppola, “appena questa fase sarà terminata sono certo che avremo nuovamente a disposizione un ospedale pienamente funzionante“.

Noi resteremo vigili sulla questione – conclude il primo cittadino -. Ringrazio l’équipe composta dai dottori Massimo Zeoli e Luca Sodano, dagli infermieri Biagio Tomasco, Carmelo Maffia, Rosaria Di Giaimo e dall’anestesista Rosa Lampasona, nostro assessore delegato alla Sanità. Alla paziente rivolgo gli auguri di pronta guarigione“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.