meduseNella giornata di ieri, la Costa Cilentana ed in particolare il porto di Agropoli sono stati invasi da banchi di meduse delle specie “rhizostoma pulmo”, molto comuni nel Mediterraneo.

Lo specchio d’acqua antistante il porto, infatti, è stato letteralmente invaso dalle meduse, costringendo gli occupanti delle imbarcazioni a risalire frettolosamente e ad attendere che le meduse si allontanassero. Un’attesa snervante durata oltre circa cinque ore, con tanti diportisti che, esausti, hanno preferito allontanarsi e cambiare meta.

Solo intorno alle 17 le meduse si sono finalmente allontanate dirigendosi in mare aperto e consentendo ai bagnanti di tuffarsi in serenità.

– redazione –


 

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano