Avevamo auspicato tempi celeri per l’approvazione di questo importante provvedimento per essere pronti per la prossima programmazione. Con il passaggio consiliare di oggi l’organismo pagatore è una realtà e la Campania è pronta ad affrontare le nuove sfide dell’agricoltura“. Lo ha dichiarato Nicola Caputo, assessore regionale all’Agricoltura, nel corso del suo intervento nell’aula consiliare durante la discussione per l’approvazione della legge per l’istituzione dell’Ageac, l’Agenzia regionale per i pagamenti in agricoltura, che sarà chiamata a svolgere le funzioni di Organismo pagatore regionale.

Un provvedimento – ha spiegato Caputo – fortemente voluto anche dal Presidente De Luca, che ringrazio per il supporto, come ringrazio i consiglieri regionali che in modo trasversale hanno accolto positivamente questo provvedimento ed in particolare i presidenti delle Commissioni Agricoltura Francesco Borrelli e Affari istituzionali Giuseppe Sommese”.

Negli ultimi anni le aziende agricole della Campania hanno sofferto un enorme disagio a causa dei clamorosi ritardi e delle inefficienze dell’Organismo pagatore nazionale AGEA. L’istituzione di AGEAC porterà specifici benefici per l’agricoltura campana con la riduzione dei tempi di pagamento per le aziende, il miglioramento del servizio agli agricoltori, anche progettando nuovi servizi a valore aggiunto e traducendo tempestivamente le scelte programmatiche dell’Amministrazione regionale, adottando soluzioni mirate a risolvere specifiche problematiche nei pagamenti.

Insomma, non parliamo di spesa ma di tempi dei pagamenti – conclude l’assessore Caputo – Abbiamo previsto la costituzione di una struttura snella, fatta di dirigenti e funzionari regionali che lavoreranno con il massimo rigore possibile. Siamo una grande regione, da oggi con ancora più determinazione poniamo l’agricoltura al centro del nostro agire“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*