I militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Salerno, in collaborazione con personale del Nucleo Tribunali e della Polizia di Stato hanno arrestato il 44enne F.N. salernitano e il 39enne H.K. di origine albanese, residente a Baronissi, perché ritenuti responsabili in concorso dei reati di violenza, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

I militari sono intervenuti a seguito di una segnalazione di lite sul Lungomare Trieste di Salerno tra il 44enne e un’altra persona che poi si è data alla fuga. Prima ancora di capire il motivo della lite, i carabinieri intervenuti sono stati subito aggrediti prima dal 44enne che si è rifiutato di fornire i propri documenti di riconoscimento, e successivamente anche dal 39enne albanese, entrambi sotto l’effetto di alcol.

Nel corso dell’aggressione due dei militari dell’Arma hanno riportato lesioni rispettivamente di 5 e 10 giorni di prognosi, ed un appartenente alla Polizia di Stato ha riportato una prognosi di 10 giorni per le lesioni subite.

Il 44enne e il 39enne sono stati arrestati. Durante il rito direttissimo presso il Tribunale di Salerno è stato convalidato l’arresto e a carico dei due uomini è stata applicata la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria tre volte a settimana.

Antonella D’Alto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*