Aggredisce con pugni al volto il comandante della Municipale di Brienza. Arrestato un uomo di Potenza



































Ha aggredito con pugni al volto il comandante della Polizia municipale di Brienza per futili motivi ed è stato arrestato dai Carabinieri.

Protagonista è un uomo di Potenza, un autista di 44 anni, tratto in arresto dai Carabinieri della Compagnia di Viggiano e della Stazione di Brienza, che sono intervenuti nel comune burgentino mentre erano in corso i festeggiamenti in onore del Santissimo Crocifisso e della Madonna Addolorata, una ricorrenza molto sentita dalla comunità, macchiata dall’accaduto che ha lasciato a molti l’amaro in bocca.

Secondo la ricostruzione dei Carabinieri, l’uomo si sarebbe scagliato contro il comandante della Polizia perché quest’ultimo gli avrebbe intimato di fare inversione di marcia mentre procedeva in senso opposto rispetto a quello indicato dalla segnaletica. Una indicazione, quella del comandante di Brienza, data per evitare intralcio al traffico. Da qui, l’aggressione con alcuni pugni al volto.








Il comandante è stato trasportato in ospedale al “San Carlo” di Potenza. Avrà bisogno di almeno cinque giorni di riposo per guarire dalle ferite riportate dopo i colpi subiti. I Carabinieri hanno bloccato l’uomo e sottoposto agli arresti. Su disposizione del magistrato di turno della Procura di Potenza, l’autista 44enne si trova agli arresti domiciliari.

– Claudio Buono –





































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*