Sono stati emessi dal Questore di Potenza Antonino Pietro Romeo due provvedimenti di divieto di accesso ai locali pubblici ai sensi dell’art. 13 bis D.L. 14/2017 (D.A.C.Ur.).

Destinatari del provvedimento sono due cittadini di Muro Lucano che, in pieno centro e in orario pomeridiano, il mese scorso, avevano aggredito il titolare di un bar ed un avventore intervenuto in suo soccorso procurando loro delle lesioni e danneggiando gravemente il locale prima di darsi alla fuga.

Rintracciati prontamente dai Carabinieri intervenuti a seguito delle segnalazioni di allarme si erano sottratti al controllo aggredendo e ferendo due militari. I Carabinieri, infine, erano riusciti a contenerli e ad arrestarli.

I cittadini colpiti dai provvedimenti non potranno, per un periodo di due anni, accedere ai locali pubblici (bar, ristoranti, pub, etc.) e stazionare nelle immediate vicinanze di tutti i pubblici esercizi e di intrattenimento presenti nella provincia di Potenza.

Tali divieti, stabiliti dalla Questura di Potenza per la prima volta in questa forma aggravata che impedisce di accedere ai locali di tutta la provincia, sono stati adottati tenendo conto della gravità dei fatti nonché della pericolosità manifestata dai protagonisti che non hanno esitato ad aggredire violentemente due inermi cittadini e due militari.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*