I sindaci della Campania sono pronti ad accogliere per motivi umanitari i profughi che rischiano la morte in Afghanistan e resto sconcertato di Salvini, il leader della Lega, che già si è espresso in maniera contraria, ancora una volta ha mostrato tutto il suo valore umano e politico“. Così Carlo Marino, presidente di Anci Campania.

I talebani hanno preso il potere in Afghanistan conquistando tutte le principali città a due settimane dalla data prevista per il ritiro delle truppe statunitensi dopo 20 anni, all’indomani dell’attacco terroristico alle Torri Gemelle. Il Presidente Ashraf Ghani ha lasciato il Paese e migliaia di persone da due giorni sono in fuga. All’aeroporto di Kabul la folla ha preso d’assalto gli aerei in partenza. Una foto ha già fatto il giro del mondo e ritrae centinaia di afghani stipati in un cargo americano, in volo verso la salvezza. Sarebbe stato confermato che a bordo del C-17 Globemaster III dell’Aeronautica americana c’erano 640 passeggeri.

In queste ore dal mondo occidentale arrivano appelli all’accoglienza e alla difesa dei diritti degli afghani e diverse sono le associazioni e le onlus internazionali che hanno già offerto accoglienza ai rifugiati.

Da padre di quattro ragazze, guardo le immagini di tante bambine in fuga dalla violenza con gli occhi spaventati e non posso restare indifferente a questo grido di dolore. Io sono abituato a metterci la faccia e a fare la mia parte; per questo da presidente dell’Anci Campania metto in campo una proposta dei sindaci delle città campane davanti al dramma umanitario a cui stiamo assistendo. Non restiamo indifferenti, ognuno di noi con un piccolo gesto può opporsi alla violenza cieca dei talebani” conclude il presidente di Anci Campania.

3 Commenti

  1. No no. Sei razzista eccome.

  2. Giusto, ma visto i risultati di tante accoglienza, penso che basti.

  3. partiamo con il presupposto che non sono razzista.
    Ma non credete che sia più importante tutelare noi italiani?
    Quanti casi di violenza su donne e bambini, quanti femminicidi ci sono in italia?
    perchè non pensiamo prima a noi e quando risolviamo i nostri problemi aiutiamo gli altri.
    Perchè pensare prima agli stranieri e il popolo italiano viene messo sempre all’ultimo piano?
    Perchè fare il falso buonismo quando noi abbiamo tanti problemi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.