giovanni fortunatoIn seguito agli avvisi diramati dalla Consac S.p.A. negli ultimi giorni sulle condizioni di potabilità riferite alle immissioni idriche nella condotta del comune di Santa Marina, il sindaco Giovanni Fortunato, con una lettera indirizzata al consorzio idrico, chiede chiarimenti urgenti riguardo alla situazione di potabilità dell’acqua immessa nelle tubature comunali.

Questo Comune è obbligato all’adozione di tutti i provvedimenti necessari nell’interesse della pubblica e privata incolumità – spiega il primo cittadino – e considerato che continuano a persistere i fenomeni di intorbidamento delle acque in fuoriuscita dai rubinetti del territorio comunale, credo che sia doveroso chiedere alla Consac di rendere conto al Comune di Santa Marina circa l’effettiva potabilità delle acque immesse nella rete idrica comunale del capoluogo e della frazione di Policastro, al fine di garantire la necessaria diffusione della notizia a tutta la cittadinanza. Ci aspettiamo dall’Ente in questione una risposta immediata, data la problematica che riveste carattere di urgenza”.

– Maria De Paola –


  • Leggi anche:

14/11/2017Acqua torbida nel Golfo di Policastro. Fare Verde Cilento sollecita il Consac a risolvere il problema

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*