Il Comando Stazione Carabinieri Parco di San Giovanni a Piro ha accertato la realizzazione di abusi edilizi a Camerota, in località Starza, in un’area inserita nella perimetrazione definitiva del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni stabilita dal Piano del Parco.

Dagli accertamenti effettuati dai Carabinieri Forestali sono stati rinvenuti un porticato di circa 62 metri quadrati, del tutto privo di titoli abilitativi e manufatto di 298 metri quadrati adiacente al porticato e costituito da 7 unità abitative realizzate in assenza del nulla osta da parte dell’Ente.

È stato inoltre trovato un vano cucina di 33,66 metri quadrati e un manufatto adibito a sala ristorante, realizzato in parte in assenza di alcun titolo abilitativo. Un altro porticato abusivo è stato realizzato con pilastri in muratura e una copertura a falda inclinata, orditura in legno e tegole in coppi.

Nella stessa località i Carabinieri hanno visto recenti opere di sistemazione esterna, comprensive di vialetti, aree pavimentate, muretti e di conseguenza hanno disposto l’avvio del procedimento finalizzato al ripristino dello stato dei luoghi, quindi la demolizione delle opere abusive nel termine di 90 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano