“Un vietrese non si perde mai. Un vietrese non dimentica mai le sue origini”. Con questo slogan il Comune di Vietri di Potenza ha organizzato e presentato la prima edizione di “Eccellenze Vietresi”, che si è tenuta domenica nella Sala Consiliare. Un’iniziativa fortemente voluta dall’Amministrazione comunale con l’obiettivo di omaggiare i vietresi che si distinguono nel mondo e si fanno conoscere portando alto il nome della Porta della Lucania con le loro attività. Sono 24 le personalità premiate nell’ambito di questa prima edizione.

L’iniziativa si è svolta in presenza e in collegamento video con una parte dei premiati che vivono in altre regioni italiane e all’estero. Imprenditori, artisti, giornalisti, chef, sportivi e persone che si sono distinte in altre categorie, tutte legate a Vietri di Potenza. Nei mesi scorsi, a seguito di un avviso pubblico diramato dal Comune, protagonisti sono stati i cittadini che hanno segnalato i vietresi che hanno raggiunto obiettivi di rilievo nel loro campo o si sono distinti in risultati sportivi e imprenditoriali, oltre che nel mondo del cinema e in altri settori.

Segnalazioni recepite dal Comune che ha avviato l’iter per il riconoscimento. Numeroso pubblico in presenza, nel rispetto delle normative sul contenimento del contagio, e centinaia di persone in diretta sui canali social dell’Ente per seguire la manifestazione. Ai premiati è stata consegnata, da parte del Sindaco, una pergamena fatta realizzare dall’Antica Bottega Amanuense di Recanati.

Si tratta – ha dichiarato il sindaco Christian Giordano – di 24 nostri concittadini o originari di Vietri che nel tempo si sono distinti nelle proprie attività professionali, imprenditoriali, sportive, artistiche e in altri settori. Un modo per avere contezza delle tante potenzialità che nel tempo il nostro territorio ha saputo esprimere. È stata l’occasione per conoscere delle persone straordinarie e condividere delle esperienze che in parte ignoravamo. Tutti gli intervenuti (da ogni parte del mondo) hanno espresso un forte attaccamento alla nostra terra e soprattutto l’orgoglio di essere vietresi. Una serata a tratti emozionante e suggestiva che ha reso la nostra comunità più unita e maggiormente consapevole delle proprie potenzialità. Grazie a tutti!”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Per continuare a leggere non usare il blocco delle pubblicità sul nostro giornale.

La pubblicità è l’anima del commercio e senza di essa non potresti leggere le notizie che ti interessano