A Vietri di Potenza comunità in festa per i 25 anni dall’ordinazione sacerdotale di don Domenico Pitta









































 

Comunità in festa a Vietri di Potenza per i 25 anni dall’ordinazione sacerdotale del parroco don Domenico Pitta, vietrese. Piazza dell’Emigrante, all’aperto, ha ospitato la santa messa officiata dal Vescovo, Monsignor Salvatore Ligorio, alla presenza di numerosi parroci e dall’Arcivescovo emerito Monsignor Agostino Superbo. E’ stata una grande emozione per don Domenico Pitta salire su quel palco, nella stessa piazza, che 25 anni fa annunciò il suo ““.

Da bambino – ha sottolineato don Mimì, così chiamato da tutti – sono cresciuto in mezzo a questa gente, e ne ho sempre apprezzato la fatica e il sudore. Da ragazzo, qui ho incontrato Dio, sempre presente la sua chiamata. In questa piazza, in un paese ancora ferito dalla potenza del terremoto, ho pronunciato il mio ‘sì’. Con il supporto della mia famiglia, con i miei genitori che mi assistono dall’alto: in loro rivedo la semplicità. E grazie anche a don Francesco Parrella, il primo a guidarmi alla prima esperienza col Signore“.











In piazza presente anche la comunità di Paterno, dove don Domenico è stato parroco per 16 anni. Diversi i doni a lui destinati.

Per il primo cittadino vietrese, Christian Giordano, “don Mimì è un parroco che trasmette solidarietà e lavora molto in silenzio. Ogni giorno con una battuta riesce a gelare anche il più furbo del villaggio e riesce a risolvere anche problematiche importanti. E’ un punto di riferimento per la comunità vietrese e per questo a lui va un grazie per l’enorme contributo che sta dando a tutti noi”.

Emozionato, don Mimì ha ringraziato tutti. Poi i fuochi d’artificio e un momento conviviale in piazza, affollata da centinaia di persone per fare gli auguri all’amato parroco vietrese.

– Claudio Buono –

  



































Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*