Un Vallo di Diano coperto dalle nuvole ed immensamente triste ha accolto nuovamente tra le sue braccia, oggi pomeriggio, la salma di Luigi Morello, Capo Distaccamento dei Vigili del Fuoco di Sala Consilina che ieri ha perso la vita mentre era ricoverato in ospedale a Scafati. Morello la scorsa settimana era purtroppo risultato positivo al Coronavirus e le sue condizioni si erano aggravate tanto da renderne necessario il ricovero in Terapia Intensiva.

Come noto ormai, i funerali in questo periodo di emergenza sanitaria non possono essere celebrati come da prassi, se non con una benedizione della salma al cimitero alla sola presenza dei familiari più stretti. La bara del Comandante Morello è stata accolta a Polla, all’uscita dell’autostrada A2 del Mediterraneo, da una pattuglia della Sottosezione della Polizia Stradale di Sala Consilina, diretta dall’Ispettore Nicola Molinari, e da un mezzo dei Vigili del Fuoco.

Così è stato accompagnato in maniera ufficiale fino al cimitero di Teggiano dove è stato sepolto. Ad attenderlo, oltre alla famiglia, c’erano il sindaco Michele Di Candia, il consigliere comunale Conantonio D’Elia, i Carabinieri della locale Stazione diretti dal Maresciallo Francesco Pennisi e il Comando di Polizia Municipale di Teggiano con il luogotenente Antonio Di Zeo. A benedire la salma il Vescovo della diocesi di Teggiano-Policastro, S.E. Mons. Antonio De Luca.

Luigi Morello avrebbe meritato una cerimonia funebre all’altezza del suo animo buono.

In tanti oggi gli avrebbero portato tra le lacrime un ultimo saluto. Purtroppo così non può essere e questo è un motivo in più per stringersi ancora una volta in un abbraccio affettuoso che porti conforto alla moglie e alle figlie, ai genitori, ad Alessandro, caposquadra dei Vigili del Fuoco come il fratello più grande, e a tutti i cari del compianto Luigi.

– Chiara Di Miele –

 


  • Articoli correlati

24/3/2020 – Le lacrime del Vallo di Diano per Luigi Morello, vigile del fuoco impavido sconfitto dal Coronavirus

24/3/2020 – Coronavirus. Non ce l’ha fatta Luigi Morello, Capo Distaccamento dei Vigili del Fuoco di Sala Consilina

6 Commenti

  1. Non conoscevo di persona Luigi morello ma dal viso si vedeva che era una bravissima persona, di buon cuore, Grazie di cuore. Voi figlie dovete essere orgogliose di aver avuto un padre così.

  2. Questi giorni tragici ci hanno impedito di salutarti degnamente,caro amico,di abbracciare i tuoi cari,di renderti l’onore che meritavi ma nulla potrà farti mancare il nostro eterno ricordo e le nostre preghiere.La famiglia Cimino abbraccia fraternamente e con immensa tristezza, tutta la famiglia del Comandante Luigi Morello

  3. Rosa Pagano says:

    Non ci sono ne abbraccio ne parole in questo tuo ultimo saluto noi ti ricorderemo x sempre sei stato un grande uomo qua giù e lo sarai ancora lassù

  4. Gabriella magaldi says:

    È stata una notizia ferale..abbraccio tutta la famiglia con immenso affetto.. Un saluto affettuoso lo porgo ai suoi genitori..

  5. Proteggici,come hai sempre fatto,dal Paradiso,Buon Viaggio

  6. Silvana Maio says:

    Immensa tristezza nel guardare queste foto, un abbraccio grandissimo alla famiglia come grandissima era la stima di cui godeva. Che la terra ti sia lieve!

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*